Nuovi arrivi Deus Ex Machina, Barbour e tanti altri.

La storia delle Espadrillas!

Le scarpe Espadrillas, nascono in Spagna nel XIV secolo e più precisamente sui Pirenei, dove si diffondono dopo poco anche nella vicina Francia.

I modelli tradizionali sono bassi, ma con l’evolversi della moda e della produzione sono state create anche molte varianti con il tacco più alto. Sono caratterizzate da una tela superiore di cotone e dalla suola fatta di corda di iuta, segno distintivo delle Espadrillas. Le tomaie variano molto in base allo stile ed alla produzione.

Le Espadrillas moderne sono un tipico modello estivo utilizzate perlopiù dalle donne, ma anche dagli uomini. Le Espadrillas cominciarono a diventare di moda negli Stati Uniti nel 1940, la moda viene poi rilanciata nel 1980, grazie alla presenza di queste scarpe all'interno della Serie Tv Statunitense Miami Vice.

Negli anni queste scarpe hanno avuto un successo straordinario tant’é che oggi esistono tantissimi di Espadrillas, da quelle tradizionali a quelle con i lacci sulle caviglie.

Oggi le Espadrillas sono un must da indossare durante i mesi estivi ed il brand che ne ha una maggiore produzione, e che cura maggiormente lo stile di queste scarpe è Espadrilles.

Proprio nella zona dei Pirenei, più di quarant’anni fa viene fondata l’azienda francese Espadrilles. Le loro scarpe uniscono la semplicità di questo tipo di calzature con un design moderno ed accattivante, sono fatte rigorosamente in cotone, lavorato secondo la tradizione e con la suola in cordura, loro simbolo inconfondibile. Fatte unicamente a mano, questo brand rappresenta una simbiosi perfetta tra stile moderno ed artigianato tradizionale. Considerate oggi un prodotto di culto, vantano uno stile destinato a non passare di moda.

 

 


Lascia un commento